Con Api Lecco su Marte a bordo della sonda Curiosity

Data / Ora
29/04/2013
20:30 - 23:00


Lunedì 29 aprile, alle 20.30, presso la Camera di Commercio di Lecco

Un collegamento diretto con il centro Nasa di Pasadena, in California, per scoprire i segreti di Marte rivelati dalla sonda Curiosity. Una serata, quella organizzata dall’Api di Lecco, interamente dedicata alla scienza e all’esplorazione spaziale in programma lunedì 29 aprile, alle 20.30, presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Lecco.

Un’iniziativa imperdibile visto che a collegarsi con i presenti in sala sarà proprio il fisico italiano Paolo Bellutta, membro del team della Nasa di Pasadena e driver di Curiosity sul Pianeta Rosso.
 
“L’iniziativa gode del patrocinio dell’Ufficio Scolastico per la Lombardia, del Politecnico e dell’ITIS Badoni in quanto mira a coinvolgere, oltre agli imprenditori, anche genitori e studenti del territorio – ha spiegato Domenico Calveri, responsabile dell’Area Formazione dell’Api di Lecco – L’obiettivo della serata è infatti quello di dimostrare che la ricerca in Italia c’è, dando così uno stimolo agli studenti e facendo conoscere agli imprenditori i talenti che vengono formati dalle nostre università e nel nostro sistema formativo. L’eccellenza dei ricercatori italiani viene infatti dimostrata dall’importante incarico assunto a partire del 1999 da Bellutta, unico italiano in grado di manovrare dal JPL (Jet Propulsion Laboratory) di Pasadena un robot posto a 560 milioni di chilometri di distanza”.
Curiosity, il rover più grande e sofisticato mai progettato dalla Nasa, ha appoggiato le ruote su Marte il 6 agosto 2012.
 
Ad introdurre la serata sarà Bortolino Saggin, esperto del Politecnico di Milano per quanto concerne lo spazio. A seguire lo specialista in astronomia di Flyrad (azienda associata all’Api di Lecco), Pietro Rinaldi, introdurrà l’esplorazione su Marte effettuando, tramite un software che ricrea in maniera tridimensionale un Universo completamente navigabile basato su dati della Nasa, dei passaggi virtuali sul suolo marziano con mappature ad altissima risoluzione. Spazio poi al collegamento con la Nasa e Bellutta. Il fisico italiano spiegherà le modalità con cui è stata pianificata la missione ML CURIOSITY, farà delle valutazioni sul terreno e sulle modalità di spostamento del rover e illustrerà i problemi che il team californiano ha affrontato e risolto in questi mesi. Verranno inoltre proiettate delle immagini inedite ad alta risoluzione del suolo marziano e verrà svelato qualche segreto.
 
L’iniziativa è organizzata in collaborazione con la Camera di Commercio di Lecco che ospita l’evento e fa parte della serie di eventi programmati da Api Lecco sul rapporto tra mondo dell’impresa e quello della scuola/università.
Il coinvolgimento diretto di Provveditorato scolastico, del Politecnico e degli ITIS locali dimostra l’attenzione alla ricerca di sinergie che ambiscono a rivedere un rapporto che è stato spesso trascurato e che è certamente perfettibile. Alla serata saranno inoltre presenti gli astrofili del gruppo Deep Space, gestori del Planetario di Lecco.
 
Per iscriversi alla serata, ad ingresso libero, è possibile compilare il modulo qui allegato oppure contattare la Segreteria del dell’Api di Lecco allo 0341.282822.
 
(SG/sg)

Prenotazione

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Mappa non disponibile
Chiudi la finestra
Login
Inserisci nome utente e password per accedere alla pagina.

Inserisci la tua username o indirizzo email
Riceverai via email un link per reimpostare la password.