Infrastrutture, Casasco: “per crescere bisogna investire di più”

Le dichiarazioni del Presidente Confapi nel corso del dibattito #Italia2020, Infrastrutture e Sviluppo

“Perché le Pmi possano crescere è assolutamente necessario razionalizzare e rendere finalmente efficiente il sistema infrastrutturale del Paese. Bisogna investire di più, puntando sulle infrastrutture fisiche e organizzative ma anche e soprattutto su quelle digitali”. Lo ha sottolineato il Presidente di Confapi, Maurizio Casasco, nel corso del dibattito “#Italia2020, Infrastrutture e Sviluppo” a cui ha preso parte, insieme al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Del Rio, e al Presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, lo scorso 18 settembre alla Festa Nazionale dell’Unità a Imola.

“Solo in questo modo – ha spiegato Casasco – sarà possibile migliorare la capacità competitiva del tessuto industriale italiano”.
Nel corso del dibattito il Presidente Casasco ha anche ribadito l’importanza di ridurre la burocrazia che, con i suoi lacci e i suoi mille adempimenti, rappresenta un enorme ostacolo per lo sviluppo delle Pmi. “A tarpare le ali per una reale crescita e una seria ripresa delle piccole e medie industrie – ha detto il Presidente di Confapi– ci sono anche una tassazione soffocante e un peso eccessivo degli oneri contributivi e fiscali sul costo del lavoro”.

“Credo sia necessario – ha aggiunto – aprire una volta per tutte e seriamente il mondo del lavoro ai più giovani in modo che possano, anche all’interno della PA assicurare innovazione e nuovi modelli culturali e lavorativi”

Ufficio Stampa Confapi

Chiudi la finestra
Login
Inserisci nome utente e password per accedere alla pagina.

Inserisci la tua username o indirizzo email
Riceverai via email un link per reimpostare la password.