Seminario – Assicurazione del credito: un’opportunità per le Pmi

Faragò (Euler Hermes): “Sosteniamo le imprese nella riduzione del rischio commerciale”

Si è tenuto martedì 25 novembre, il convegno organizzato da Api in collaborazione con Euler Hermes, prima compagnia d’assicurazione dei crediti commerciali in Italia, sull’attuale scenario economico e sui mancati pagamenti.

Ad introdurre il seminario è stato Marco Piazza, Vice Direttore di Api Lecco, che ha riassunto le numerose iniziative a tutela dell’impresa attivate dall’Associazione di via Pergola. Ad illustrare ai presenti l’attenta analisi condotta sui mancati pagamenti in Italia è stato Andrea Resteghini, responsabile Risk Underwriting Milano di Euler Hermes, che ha spiegato come “l’economia territoriale mostra segnali di vivacità nel terzo semestre del 2014, con gli indicatori degli ordini, del fatturato e della produzione in terreno positivo. Anche l’indicatore dei mancati pagamenti evidenzia un miglioramento a Lecco, sia nella frequenza che nella severità (rispettivamente -53% e -51% rispetto al terzo trimestre 2013).  Le migliori performance arrivano dal comparto del legno e del mobile, dalla siderurgia e dal tessile. Alcuni segnali di sofferenza arrivano dai minerali non metalliferi, gomma e plastica, mezzi di trasporto ed alimentare”.

Giuseppe Faragò, responsabile canale agenzie e broker di Euler Hermes Italia ha invece presentato i vantaggi dell’assicurazione al credito, un importante strumento al fianco degli imprenditori per fare fronte alla difficile congiuntura economica. Questo consente infatti di prevenire il rischio commerciale valutando la situazione finanziaria dei clienti, di indennizzare gli impagati e di prevenire ed eventualmente recuperare gli insoluti.

 “Il rischio di fare impresa non può però considerarsi dissolto a causa delle difficoltà finanziarie che stanno incontrando le imprese – ha dichiarato Faragò – Il credito rimane ancora sotto pressione per via dei parametri restrittivi dell’offerta e dei forti livelli di indebitamento delle stesse aziende. In tale contesto, i giorni di incasso di un credito (DSO) divengono una leva di finanziamento sempre più utilizzata, aumentando quindi il rischio di un effetto domino”.

(SG/sg)

Chiudi la finestra
Login
Inserisci nome utente e password per accedere alla pagina.

Inserisci la tua username o indirizzo email
Riceverai via email un link per reimpostare la password.